Come fare pulizia su Linux Ubuntu con Bleachbit


Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/web2labmarketing/public_html/appuntilinux.it/wp-includes/taxonomy.php on line 1372

Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/web2labmarketing/public_html/appuntilinux.it/wp-includes/taxonomy.php on line 1372

Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/web2labmarketing/public_html/appuntilinux.it/wp-includes/taxonomy.php on line 1372

Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/web2labmarketing/public_html/appuntilinux.it/wp-includes/taxonomy.php on line 1372

Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/web2labmarketing/public_html/appuntilinux.it/wp-includes/taxonomy.php on line 1372

Warning: Illegal string offset 'filter' in /home/web2labmarketing/public_html/appuntilinux.it/wp-includes/taxonomy.php on line 1372

Come fare pulizia su Linux Ubuntu con BleachbitCome facciamo a tener pulito il nostro sistema, eliminado ogni traccia nascosta?

Non dimentichiamo mai che tutte le operazioni che facciamo con il nostro computer lasciano una traccia, che non sempre la disinstallazione di un programma ne elimina definitivamente tutti i componenti e che cancellare un
file manualmente non significa averlo tolto fisicamente dal disco fisso.

In tutti questi casi, l’uso di BleachBit è una delle soluzioni migliori. Infatti, non solo serve a tenere pulito il disco fisso dai file e dai pacchetti obsoleti, facendoci guadagnare spazio, ma è un ottimo programma per pulire pacchetti APT, cronologia navigazione, cookie, password navigazione, cache e molto altro.

Per installarlo digitate da terminale:

sudo apt-get install bleachbit

Dopo l’installazione lo potete richiamare direttamente dalla Dash digitando “bleachbit”, lo avremo sia in modalità normale che root.

A questo punto non vi resta che selezionare “cosa” vogliamo pulire.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *